PostHeaderIcon Territorio: i prodotti

L’area della Valle d’Itria è ricca di produzioni agroalimentari di qualità: vino, olio, formaggi, prodotti da forno, carni e salumi sono produzioni che conservano una tipicità tramandata dalle maestranze locali fino ai giorni nostri. Produzioni che conservano la gustosità e la genuinità e si propongono ai turisti come ambasciatori in grado di raccontare storia, cultura, usi e costumi di un territorio. Accanto a produzioni di eccellenza che si fregiano di marchi di qualità: i vini DOC Locorotondo e Martina Franca, il presidio slow food del Capocollo di Martina Franca, esiste un mondo di produzioni tipiche degne di attenzioni e di processi di valorizzazione.

Il capocollo di Martina Franca-Presidio Slow food

GAL VALLE D'ITRIA

Il capocollo di Martina è un insaccato ottenuto dalla lavorazione della porzione superiore del collo del maiale e da una parte della spalla, questo giustifica il nome. Nella lavorazione è aggiunto il vino bianco di Martina franca e le erbe aromatiche tipiche della macchia, mediterranea. L’affumicatura avviene bruciando il legno e la corteccia di un fragno originario dei balcani è presente solo in Puglia. Oltretutto i maiali dai quali è prodotto il capocollo sono allevati in boschi di fragno e si nutrono di ghiande degli stessi arbusti. Il capocollo è un prodotto tipico del luogo in quanto legato alla naturalità e alle risorse del paesaggio stesso dal quale trae profumi ed aromi che solo le essenze della terra possono conferire.


Gli involtini di trippa di Locorotondo

GAL VALLE D'ITRIA

I rinomati GNUMERE’DDE SUFFUCHE’TE di Locorotondo sono un prelibato piatto a base di involtini di trippa. E' una ricetta che si tramanda da generazioni, di volta in volta "reinterpretata" e riproposta in diverse varianti, a seconda dei gusti e della fantasia delle massaie locali.

Si accompagnano solitamente con verdure selvatiche cotte nel brodo stesso degli involtini.

   

Le bombette di Cisternino

GAL VALLE D'ITRIA

Le famose bombette di Cisternino, segnalate sul sito di Sigrid Vebert, autore di un famosissimo blog di cucina ed anche autore di una rubrica sul finger food sul mensile Gambero Rosso, sono prelibati involtini di carne ripieni generalmente di prezzemolo, pepe e formaggio.

Una caratteristica delle bombette di Cisternino, che le distingue da quelle preparate nei comuni limitrofi, è l'impanatura esterna, che le rende ancora più appetibili.


I prodotti caseari

GAL VALLE D'ITRIA

I prodotti caseari, dai formaggi ai latticini, dai capocolli alle ricotte, dalle burrate alle caciotte, sono ormai conosciuti ed apprezzati a livello internazionale grazie alla loro qualità e genuinità.
Tra le prelibatezze gastronomiche locali premiate dalla "Slow Food" particolare importanza ricopre la ricotta forte, che presto diverrà titolare di un proprio presidio di tutela.


Gli oli della Valle d'Itria

GAL VALLE D'ITRIA

Il comprensorio della Valle d'Itria produce svariate tipologie di olio extravergine di oliva, che si differenziano tra loro grazie ad un'attenta selezione dei vari cultivar di olive e alla scelta dei diversi olivaggi per la trasformazione.

L'olio extravergine di oliva si estrae da olive sane e raccolte al giusto grado di maturazione negli uliveti di quelle zone dove esistono le condizioni migliori per portare a maturazione le olive più pregiate.
Di colore giallo, con riflessi verdi, avvolge ogni pietanza di un intenso profumo di olive fresche.


Le produzioni vitivinicole

GAL VALLE D'ITRIA

La terra della Valle d’Itria è culla di un’antica viticoltura sviluppata a partire dalla fine del XIX secolo con la bonifica del terreno attraverso immense opere di disboscamento e di spietramento che hanno portato, contemporaneamente, allo sviluppo di un’economia viti-vinicola basata su due varietà autoctone (Verdeca e Bianco d’Alessano), oltre ad una serie di vitigni minori attualmente molto ricercati, ed alla costruzione, con la pietra sottratta, delle tipiche abitazioni a trulli . E’ nel 1969 con il riconoscimento delle due DOC Locorotondo e Martina Franca che si dà piena attuazione al processo di valorizzazione delle produzioni vitivinicole. Si tratta di produzioni di vini bianchi di pregio, molto delicati, apprezzati ed unici al mondo.


I prodotti da forno

GAL VALLE D'ITRIA

Il pane casereccio, le focacce, le frise, i tarallini, i crostini... tutte delizie prodotte nel rispetto delle vecchie usanze, conservando le antiche procedure di lievitazione, di lavorazione e, in particolare, di cottura dei prodotti, con l'utilizzo del secolare forno a legna.

La bontà delle specialità deriva dall’assoluta genuinità degli ingredienti e dall’inconfondibile sapore casereccio della cottura a legna, che rendono merito alle scelte dettate da un profondo amore per l’arte della panificazione.


Il miele

GAL VALLE D'ITRIA

Le Api degli allevamenti locali raccolgono il nettare dai fiori nati in maniera spontanea nella macchia mediterranea, come il Trifoglio (bianco, giallo e rosso), il Cardo selvatico, l'Asfodelo e il Rovo, conferendo un sapore ed un profumo delicato e rendendo il miele unico nel suo genere.


I dolci

GAL VALLE D'ITRIA

Moltissimi sono i dolci tradizionali prodotti nel comprensorio della Valle d'Itria.

In particolar modo, la produzione si caratterizza durante il periodo delle festività natalizie (carteddete, purcidde, pettule, entreme de vicchie) e pasquali (pucciatidde, cavaddistre, fecazzedde).

   
   

PostHeaderIcon Territorio: i comuni | itinerari | prodotti | strutture

Cambia Lingua
Cerca nel sito

News in corso
Incontro di presentazione della Misura 16.3 Cooperazione- “Creazione nuove forme di cooperazione per sviluppo/commercializzazione servizi turistici”
sabato 2 settembre
Sabato 2 settembre ore 9.00 Casalini (Cisternino)

Leggi la notizia

Rinnovo cariche sociali
14.03.2017
Si pubblica l'avviso per l'elezione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale del GAL Valle d'Itria

Leggi la notizia

12° Marcia della Solidarietà, della Pace e dell'Accoglienza
5 febbraio 2017
La dodicesima edizione della Marcia della Solidarietà, della Pace e dell'Accoglienza si terrà il prossimo 5 febbraio. In allegato il programma.

Leggi la notizia

4^ Conferenza Internazionale per la costituzione di reti de “I Borghi più belli” nei Paesi del bacino del Mediterraneo - Cisternino 28 – 29 – 30 ottobre 2016 – Invito



Leggi la notizia

Il GAL Valle d’Itria verso il 2020

Incontro divulgativo per la condivisione della Strategia di Sviluppo Locale
3 settembre ore 19.00

Leggi la notizia

NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA PARTENARIATO GAL VALLE D'ITRIA

Leggi la notizia

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN SOGGETTO INTERESSATO ALLA GESTIONE DELLA CASA DEL GUSTO SITA IN CISTERNINO - GRADUATORIA FINALE

SI PUBBLICA LA GRADUATORIA FINALE DELL'AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN SOGGETTO INTERESSATO ALLA GESTIONE DELLA CASA DEL GUSTO SITA IN CISTERNINO

Leggi la notizia

Misura 413-sottomisure 321 -323 -313 (azioni 1-2-3) - presentazione saldi a zero
13 luglio 2016
Si pubblica la determina dell'Autorità di Gestione n. 243 del 30.06.2016 relativa alla presentazione delle domande di pagamento con saldo a zero per le sottomisure 321-323 e 313 azioni 1-2-3 della misura 413.

Leggi la notizia

Parlano di noi.. Master Meeting dedica uno speciale alla Valle d'Itria



Leggi la notizia

PSR 2007-2013- Norme di transizione

Si pubblica in allegato la Determina n. 110 del 23/05/2016 dell’Autorità di Gestione PSR 2007-2013 riguardante : Asse IV – Disposizioni in merito alle norme di transizione da applicare alle domande ammesse agli aiuti ai sensi delle sottomisure 311, 321 e 323 della misura 413 elencate al paragrafo 19.1 del PSR 2014/2020.

Leggi la notizia

Info contatti
Valle d'Itria

Gruppo di Azione Locale
G.A.L. Valle d'Itria Scarl


via Cisternino, n.281
70010 Locorotondo (BA)
tel. +39 080.23.76.648
fax: +39 080.23.78.304

info@galvalleditria.it



Salviamo Lucignolo

Progetto di cooperazione internazionale "Salviamo Lucignolo"
Visita il sito ufficale